La migliore libreria online gratuita

Gli incentivi per i datori di lavoro

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 16/06/2017
DIMENSIONI PER FILE: 10,33
ISBN: 9788868243364
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Centro Studi Normativa del Lavoro Seac
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro Gli incentivi per i datori di lavoro pdf

Descrizione:

Il legislatore, nel corso degli anni, ha introdotto una serie di benefici in favore dei datori di lavoro che: assumono lavoratori che versano in particolari situazioni (disoccupati, in mobilità, in CIGS, ecc.) ovvero possiedono determinati requisiti soggettivi (under 30, over 50, apprendisti, giovani genitori, detenuti, disabili, ecc.) ovvero procedono alla stabilizzazione di rapporti di lavoro trasformandoli da tempo determinato a tempo indeterminato. Tali benefici generalmente si sostanziano in una riduzione dell'ammontare dei contributi previdenziali ed assistenziali dovuti dal datore di lavoro e/o consistono nell'erogazione di veri e propri contributi a suo favore. Il volume, partendo da un'analisi puntuale e approfondita di ciascuna assunzione agevolata, si propone come una chiara e utile guida, per il datore di lavoro e per il professionista, all'effettuazione della scelta migliore, quella cioè che coniuga le esigenze occupazionali alla necessità di contenere il costo del lavoro. A tal fine, in relazione ad ogni assunzione/stabilizzazione agevolata, viene proposta una scheda per il calcolo del relativo costo del lavoro (in termini di retribuzioni correnti e differite, contributi previdenziali e premi assicurativi, costo ai fini IRAP) nella quale, di volta in volta, si fa il confronto con l'onere che il datore di lavoro sopporterebbe in caso di assunzione di un lavoratore (a parità di inquadramento contrattuale) che non dà titolo alla fruizione di alcun beneficio. Tali schede, con accorgimenti minimi, possono essere utilizzate per la determinazione del costo del lavoro nei vari settori produttivi.

... Gentile esperto, compirò 62 anni a Giugno del 2019 e, ad oggi, ho 34 anni di contributi versati ... Incentivi per i datori di lavoro - Studio Russo Giuseppe ... . I dettagli nel Decreto del 3 luglio 2019 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali E' stato rifinanziato lo scorso luglio il Fondo per il diritto al lavoro dei disabili, previsto dai commi 1 e 1-bis dell'articolo 13 della Legge n. 68/1999, che consente di erogare incentivi ai i datori di lavoro privati, soggetti o meno all'obbligo di assunzione, compresi gli enti pubblici economici ... Il datore di lavoro non è tenuto a garantire gli stessi incentivi a tutti i dipendenti, ben ... Reddito di Cittadinanza: domanda per gli incentivi ai ... ... ... Il datore di lavoro non è tenuto a garantire gli stessi incentivi a tutti i dipendenti, ben potendo prevedere condizioni diverse. La legge infatti non fissa quali sono gli incentivi, il loro ammontare e non obbliga l'azienda a riconoscere pari incentivi a parità di condizioni. Bonus assunzioni 2020 tra conferme e novità, una carrellata delle agevolazioni per i datori di lavoro che assumono nuovi dipendenti.. Ci sono diverse condizioni che danno diritto agli sgravi contributivi anche per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2020.. I bonus assunzioni sono un incentivo per le imprese a stipulare nuovi contratti di lavoro in particolar modo con giovani, disoccupati ... Lavoro 2017: 36mila nuove assunzioni e tutti gli incentivi per i datori di lavoro. Da Redazione. 6 gennaio 2017. ... Tuttavia, i datori di lavoro si sono rifatti con quelli a tempo determinato ... Con il mess. n. 4099 del 8.11.2019, l' INPS comunica che entro il 15 del mese corrente verranno messi a disposizione degli utenti i moduli di richiesta dell'agevolazione per i datori di lavoro che assumono beneficiari di reddito di cittadinanza.. L'Istituto fa presente che i datori di lavoro richiedenti dovranno inviare la domanda online, in cui determinare l'importo e la durata. Gli incentivi all'occupazione. Gli incentivi all'occupazione sono benefici normativi, economici o contributivi riconosciuti ai datori di lavoro per l'assunzione di specifiche categorie di persone e a determinate tipologie di soggetti per l'avvio di una nuova impresa. di Giuseppe Castelli. L'articolo 8 del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, istitutivo del Reddito di Cittadinanza e della Pensione di Cittadinanza, ha introdotto incentivi per i datori di lavoro che assumono - con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato - i beneficiari del Reddito di Cittadinanza. "Con la riattivazione per tutto il 2020 degli incentivi per le assunzioni - sottolinea l'assessora al lavoro Cristina Grieco - si riapre un'importante opportunità per i datori di lavoro ......